Impresa - tecnoluvara

Vai ai contenuti

Menu principale:

Impresa

Tecnologia > Classe 1 > Processi produttivi
L'Impresa
Impresa
È una attività economica che ha per scopo la produzione di beni e servizi. Il gestore dell’impresa è detto imprenditore.
Azienda
È l’insieme di: terreni, edifici, macchinari, mezzi di trasporto, materie prime, materiali, personale, ecc., gestiti dall’imprenditore, per l’esercizio dell’impresa.
Utile
L’obiettivo dell’imprenditore è quello di conseguire un utile, cioè un guadagno derivante dalla vendita dei beni e dei servizi prodotti.
L’utile è calcolato sottraendo dai ricavi derivanti dalla vendita dei prodotti:
  • lo stipendio dei dipendenti,
  • il costo dei macchinari,
  • il costo delle materie prime e dei materiali,
  • le tasse pagate alla pubblica amministrazione, ecc.
Pareggio di bilancio
In alcuni casi il fine dell’impresa non è l’utile, ma è sufficiente il pareggio del bilancio tra i ricavi e i costi. Questo avviene:
  • negli enti pubblici, che producono beni e servizi per l’interesse pubblico, senza proporsi fini di guadagno,
  • nell’impresa no profit, che non ha scopo di lucro, ma si prefigge il perseguimento di scopi: culturali, sociali, assistenziali, ecc.(croce rossa, telefono azzurro, ecc.).
Reddito dell’impresa
L’imprenditore che organizza la produzione dell’impresa deve prevedere:
  • i ricavi ottenuti dalla vendita dei prodotti siano superiori ai costi sostenuti per produrli e commercializzarli.
  • la differenza tra ricavi e costi si chiama reddito, che consente la prosecuzione dell’attività.
Esempio di una azienda che produce camicie:
Costi:
  • acquista la stoffa per 200 €,
  • altri materiali per 50 €,
  • costo del lavoro (stipendi) per 200 €,
  • usura macchinari per 100 €,
  • affitto dei locali per 300 €,
  • tasse per 120 €
  • altro per 500 €.
totale costi   1.470 €  - (somma delle voci descritte sopra)
Ricavi
totale ricavi  2.000 €  = (vendita delle camicie)
Reddito
totale reddito  500 €
 
Torna ai contenuti | Torna al menu